Momenti di tensione ieri a Pescara, nel quartiere Rancitelli conosciuto come “Ferro di Cavallo”, quando una troupe con Vittorio Brumotti, sul luogo per un servizio per “Striscia la Notizia”, ha assistito all’arresto di una donna. Con lui anche Vincenzo Rubano, giornalista di Camerota.

Era in corso un’operazione dei Carabinieri, che hanno arrestato una donna di etnia rom trovata in possesso di droga, quando è scoppiato il caos. Un operatore è finito in pronto soccorso dopo esser stato aggredito. In ospedale anche Rubano, medicato e poi dimesso con 15 giorni di prognosi.

Siamo stati vittima di un’aggressione inaspettata e violentissima – riferisce Rubano – ma ora stiamo bene. Grazie alle Forze dell’Ordine“.

Sono stati proprio i Carabinieri, infatti, a calmare le acque e a portare la situazione alla normalità.

Il servizio integrale andrà in onda nella puntata di Striscia la Notizia lunedì 30 settembre.

– Paola Federico –


 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.