I consiglieri Manuel Borrelli e Pasquale Fusi siederanno tra i banchi della maggioranza del Comune di Vibonati.

Dopo il terremoto politico che nelle scorse settimane aveva interessato l’Amministrazione Brusco, con le dimissioni del vicesindaco Dalia De Filippo e dell’assessore all’Ambiente Luigi Giudice, questa mattina è stato raggiunto l’accordo tra gli amministratori di Vibonati. E’ stato proprio il senso di responsabilità, in questo particolare periodo storico, a orientare i consiglieri Borrelli e Fusi in questa direzione.

La crisi politica che nei giorni scorsi ha riguardato il Comune di Vibonati è avvenuta in un momento molto delicato per l’intero paese – ha dichiarato il consigliere Borrelli -. Per tali ragioni ritengo che il Comune di Vibonati abbia bisogno di un’Amministrazione pienamente efficiente e che sia in grado di dare risposte certe, rapide ed efficaci all’intera cittadinanza. Un probabile commissariamento sarebbe stato del tutto nocivo per il nostro Comune. Non è importante la funzione specifica che andremo ad esplicare ma l’apporto che daremo all’Amministrazione in questo momento, senza nessun tipo di particolarismo“.

Con l’ingresso dei Consiglieti Fusi e Borreli tra le fila della maggioranza si è concluso un difficile periodo politico per il Comune di Vibonati.

Abbiamo consolidato questa mattina un rapporto di collaborazione – ha dichiarato il sindaco Franco Bruscoche già da qualche tempo aveva interessato l’opposizione, in modo particolare il capogruppo Manuel Borrelli. Forse sarà stato questo rapporto ad urtare la sensibilità politica dei due assessori dimissionari. Il senso di responsabilità, unito alla passione politica e alla volontà di fare di Borrelli e Fusi, hanno permesso di chiudere definitivamente questa lunghissima parentesi politica“.

– Maria Emilia Cobucci –


  • Articolo correlato

20/5/2020 – Crisi politica a Vibonati. Dopo pochi giorni dalla nomina Borrelli si dimette dalla Giunta comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*