Dalle ore 12 di oggi e fino al 1° marzo sarà possibile accedere al portale INPS (utilizzando le credenziali SpID), previa iscrizione alla banca dati dell’ente, per presentare l’istanza di accesso al contributo previsto dal Bando borse Universitarie 2021. Il contributo previsto da suddetto bando è rivolto esclusivamente ai figli dei seguenti soggetti (con priorità agli orfani e loro equiparati e disabili): iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali; pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici; iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale; iscritti al Fondo ex IPOST.

Sono previsti, inoltre, ulteriori requisiti di carattere generale per richiedere l’accesso al contributo, ovvero: non aver compiuto 32 anni alla data di scadenza del bando; non aver già fruito, per l’anno accademico 2018-2019, di altri rimborsi analoghi erogati dall’Istituto, dallo Stato, dagli Enti regionali per il diritto allo studio universitario o da altre Istituzioni pubbliche o private di valore superiore al 50% dell’importo della borsa di studio messa a concorso; non aver vinto il bando INPS Collegi Universitari per l’anno accademico 2018-2019.

Per ricevere un rimborso fino a 2.000 euro, bisogna essere stati iscritti ad Università, a Conservatori, a Istituti musicali e ad Accademie di Belle Arti nell’anno accademico 2018- 2019 ed avere almeno la media ponderata di 24/30. Sarà invece previsto un contributo pari a 1.000 euro riservato a chi nello stesso periodo era iscritto a corsi post laurea ed ha ottenuto almeno 92/110 come voto di laurea.

Ai fini dell’assegnazione del contributo, l’INPS provvederà alla redazione di una graduatoria sulla base di un punteggio assegnato ad ogni richiedente calcolato secondo la fascia di reddito Isee del richiedente e secondo il rendimento universitario del richiedente ovvero in base alla media ponderata dei voti ottenuti durante l’anno accademico 2018- 2019 o, in alternativa, sul voto di laurea conseguito per i richiedenti iscritti nello stesso periodo a corsi post laurea.

Per info: www.studioviglionelibretti.it – info@studioviglionelibretti.it

Telefono: 0975/399004  Cellulare: 338/8122100

Vai alla RUBRICA DEL CONSULENTE – a cura dello Studio Viglione Libretti –

PUBBLIREDAZIONALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*