Banca Monte Pruno. Michele Albanese tra i protagonisti del Festival ​Heroes Meet in Maratea









































Per il quarto anno consecutivo Maratea si trasforma nella “Capitale del Futuro​” grazie al Festival ​Heroes Meet in Maratea​, diventato il punto di riferimento per imprenditori, start-up, innovatori e investitori che si ritrovano per discutere di impresa e sviluppo e stringere nuove partnership strategiche.

Questa mattina il Direttore Generale della Banca Monte Pruno, Michele Albanese, è intervenuto tra gli illustri relatori di un’interessante tavola rotonda dal titolo “La valutazione delle startup”. Si è trattato di un confronto tra alcuni dei protagonisti di questo ecosistema che hanno sviscerato tutte le variabili che possono influenzare la valutazione delle start-up.

Uno dei processi più complessi nelle operazioni di cessione delle quote ad un venture capital, in una campagna equity crowdfunding o in un’operazione “Friends and Family”, è quello della valutazione della startup. Un’operazione particolarmente complessa e delicata che in fase di negoziazione è determinante per il successo o il fallimento delle trattative con gli altri founder o con gli investitori. A trattare la tematica, insieme al Direttore Albanese, anche Augusto Coppola, LUISS EnLabs Managing Director, Enzo Tucci, commercialista, Francesco Russo, Head of Investments at Alchimia Investments, Germano Milite, CEO & Founder of the italian independent newspaper young.it, Massimiliano Magrini, Founder of United Ventures, Maurizio Maraglino Misciagna, Startup & Equity Crowdfunding specialist, e Mauro Cervini, Economist Strategist.











E’ stata una tavola rotonda particolarmente interessante e qualificata – ha spiegato il Direttore Generale della Banca Monte Pruno – nel corso della quale il confronto tra idee ed esperienze ha fatto da filo conduttore. Per me e l’istituto di credito che rappresento è come sempre un onore partecipare in maniera attiva e diretta al Festival Heroes Meet, unico nel suo genere e capace di mettere in rete migliaia di persone, divenendo punto di riferimento per imprenditori, startup, innovatori e investitori. La Banca Monte Pruno non può che rispondere presente a questa tipologia di iniziative improntate allo sviluppo e alla valorizzazione delle nuove idee“.

Erano presenti, in rappresentanza del Consiglio di Amministrazione della Banca Monte Pruno, anche il Vicepresidente Antonio Ciniello e Luciana De Fino.

Heroes rappresenta una importante occasione ​per oltre ​50 start-up​, attraverso il contest ​Heroes Prize Competition, che mette in palio un montepremi complessivo di 50.000 euro in denaro e servizi. L’obiettivo del Festival è quello di ripensare il mondo dell’economia e dell’impresa grazie ad un’idea di Andreina Serena Romano e Michele Franzese.

Ricordiamo che la Banca Monte Pruno domani sarà nuovamente protagonista nel corso del Festival di Maratea attraverso la presenza di Antonio Pandolfo, Vice Direttore Area Mercato, che dalle 12.30 alle 13.30 terrà un workshop dal titolo “Le opportunità di finanziamento per le startup“.

– Chiara Di Miele –

 



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*