lourdes -La Banca Monte Pruno, in collaborazione con il Circolo Banca Monte Pruno e l’Associazione Monte Pruno Giovani, organizza l’ormai consueto pellegrinaggio a Lourdes.

Il viaggio, che si terrà dall’8 al 12 settembre, offre la possibilità di vivere una forte esperienza religiosa ed emotiva, nei luoghi dove la piccola Bernadette Soubirous, nel 1858, ha avuto le apparizioni della Madonna.

Don Luciano La Peruta, parroco di Sant’Anna e Sant’Antonio a Sala Consilina, sarà la guida spirituale del pellegrinaggio.

La Banca Monte Pruno offrirà il viaggio in autobus di andata/ritorno Vallo di Diano/Aeroporto Roma Fiumicino ed, in aggiunta, tutti i soci della Banca Monte Pruno potranno beneficiare di uno sconto sulla quota di partecipazione pari a 50 euro.

Nel corso della permanenza a Lourdes si parteciperà a funzioni ed incontri di preghiera, processione eucaristica, Messa internazionale (la domenica), processione “aux flambeaux”, Via Crucis, confessioni, Santa Messa giornaliera, visita alle Piscine, visita dei luoghi legati a Bernadette (Il Mulin de Boly, il Cachot, l’antica chiesa parrocchiale, l’Ospizio Santa Bernardetta, la chiesa del Sacro Cuore).

La quota di partecipazione è pari a 560 euro a persona comprensiva di volo diretto Roma Fiumicino/Lourdes, tasse aeroportuali e di soggiorno, trasferimento in bus dall’aeroporto e per l’aeroporto, sistemazione in hotel 4 stelle, trattamento di pensione completa (bevande incluse), assicurazione medica e bagaglio.

La sistemazione in camera singola prevede un supplemento di 120 euro. Per i bambini di età compresa tra i 2 e gli 8 anni non compiuti, la quota di partecipazione è pari a 440 euro, per quelli da 8 a 12 non compiuti 480 euro, da zero a due anni non compiuti, invece, la quota è di 50 euro.

Per ragioni di natura organizzativa le iscrizioni potranno essere effettuate entro il 4 agosto.

Per iscrizioni ed informazioni è possibile rivolgersi alla Segreteria di Direzione della Banca Monte Pruno (Guida Merola: tel. 0975/398616 oppure guida.merola@bccmontepruno.it).

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*