L’assemblea dei soci della Banca Monte Pruno ha approvato all’unanimità l’ennesimo bilancio da record dell’Istituto di Credito Cooperativo.

Un utile lordo da 5,3 milioni di euro accresce la forza e la solidità della Banca.

Oltre al soddisfacente bilancio 2016 è arrivata anche l‘adesione definitiva a Cassa Centrale Banca, come capogruppo del Gruppo Bancario Italiano, nato nell’ambito della riforma nazionale del Credito Cooperativo.

“Oggi – ha dichiarato il Direttore Generale Michele Albanesenon è soltanto il giorno dell’assemblea dei soci della banca, ma è un giorno di festa per la nostra banca. Il mio cuore si riempie di gioia nel vedere qui a Roscigno questa mattina i volti sorridenti dei dipendenti del nostro istituto e di tantissimi soci che sono venuti qui dal Vallo di Diano, dalla Basilicata e da Fisciano. Oggi ancora una volta festeggiamo gli ottimi risultati ottenuti con un bilancio positivo in attivo e anche le proiezioni fatte per il futuro sono positive e ci porteranno a chiudere in attivo anche il prossimo bilancio. Per noi fare banca vuol dire prestare attenzione ai territori in cui operiamo senza fare speculazioni”.

Soddisfazione per la continua crescita è stata espressa anche dalla Presidente Anna Miscia.

“I risultati di quest’anno sono eccellenti e anche il futuro si prospetta roseo – ha sottolineato – Il nostro obiettivo è quello di continuare a crescere e ci stiamo riuscendo grazie alla continua e crescente fiducia da parte delle imprese e delle famiglie”.

– Erminio Cioffi – 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*