novi veliaPochi giorni fa è stato completato, alla presenza del sindaco Maria Ricchiuti e del vice-presidente vicario della Banca Monte Pruno Antonio Ciniello, l’iter che ha portato il comune di Novi Velia tra le Tesorerie della Banca.

Viene confermata la vocazione dell’istituto di credito cooperativo nei confronti delle istituzioni pubbliche, considerate come presidi indispensabili all’interno del territorio. Grande interesse, quindi, viene dedicato dalla Banca Monte Pruno a questo servizio caratterizzato, da anni ormai, dall’utilizzo e dalla messa a disposizione di strumenti informatici di ultima generazione, che consentono ai Comuni di poter soddisfare al meglio le loro esigenze.

A questa azione si aggiunge anche la creazione dell’Ufficio Tesorerie Enti della Banca Monte Pruno dislocato nel centro storico di Teggiano così da ottimizzare i servizi e l’assistenza verso tali istituzioni (per contattare l’Ufficio Tesorerie-Enti è possibile utilizzare il seguente numero di telefono: 0975/587261– Rif. Nicola Gravino).

Con l’aggiunta di Novi Velia, sono 22 i Comuni che hanno affidato i servizi di Tesoreria alla Banca Monte Pruno e a questi vanno aggiunti 17 Istituti Scolastici e 2 Consorzi presso i quali la Banca svolge il servizio di cassa. Il numero complessivo di Enti è pari a 41 tra Servizi di Tesoreria e quelli di Cassa.

Con tale acquisizione viene potenziata la presenza della Banca Monte Pruno nell’Area Territoriale Alburni-Cilento, diretta dal responsabile Osvaldo Santoro.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Banca Monte Pruno Anna Miscia ha così commentato: “L’aggiudicazione di tale Tesoreria si inserisce in un consolidato percorso di sviluppo dell’azienda nell’Area storica della Banca, quella degli Alburni-Cilento. La crescita della nostra azienda passa anche per queste azioni, le quali consentono alla Banca di incrementare il proprio bacino operativo, mettendosi, inoltre, a disposizione dei Comuni e degli Istituti Scolastici con servizi all’avanguardia. Teniamo molto alla nostra presenza in quell’ambito territoriale, tanto da aver costituito da un anno, con risultati più che soddisfacenti, anche un Comitato Consultivo Locale, presieduto dal consigliere Giulio Feola, con l’obiettivo di potenziare la nostra presenza, soprattutto, sotto l’aspetto sociale e relazionale con il territorio”.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*