Poteva trasformarsi in tragedia la brutta disavventura capitata ad una bambina di Eboli di soli due anni. Come si legge sul quotidiano “La Città di Salerno“, ieri la piccola si è infilata nel naso delle arachidi e così ha rischiato di morire soffocata.

I genitori, disperati, hanno immediatamente portato la figlia presso il Pronto Soccorso dell’ospedale “Maria Santissima Addolorata”.

La bambina è stata subito trasferita nel reparto di Otorinolaringoiatria ed è stata operata con un intervento salvavita.

Ad intervenire i medici Antonio Cesaro, Francesco Galera e Pompeo Cerrone che hanno salvato la piccola. Dalla narice destra sono state estratte circa dieci arachidi.

– Chiara Di Miele –

Un commento

  1. Antonio Cantelmi says:

    Complimenti ai medici ed al personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*