carabinieri auto 1
E’ stato trovato in possesso di un’arma clandestina l’uomo che a Balvano è stato arrestato dai Carabinieri e posto in regime di domiciliari, per poi essere rimesso in libertà dopo poche ore.

L’operazione è stata portata a termine dai Carabinieri della Stazione di Balvano che hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo avvalendosi anche della collaborazione dei Carabinieri Cinofili di Tito.

Durante il controllo all’interno dell’abitazione i militari hanno trovato una pistola calibro 6.35, con tanto di matricola, detenuta illegalmente.

L’uomo, infatti, già da tempo era stato colpito da un decreto prefettizio che gli vietava di detenere armi e munizioni. Per questo è stato denunciato per detenzione di munizioni e arma clandestina, posto agli arresti domiciliari, e successivamente rimesso in libertà dal magistrato di turno.

Sconosciuta al momento la provenienza dell’arma clandestina. Continuano le indagini dei Carabinieri di Balvano per fare chiarezza sulla vicenda.

-Claudio Buono-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.