Ancora una volta un atto vandalico nel territorio di Polla. È stata nuovamente presa di mira, infatti, l’ex stazione ferroviaria.

La struttura, attuale sede della Pro Loco, pare essere il bersaglio “preferito” degli incivili.

Come già successo in passato, ignoti hanno distrutto i vetri della porta d’entrata e si sono introdotti all’interno forzandone poi altre.

Sul posto, per i rilievi del caso, è intervenuta la Polizia Municipale per acquisire più informazioni possibili e risalire a chi ha compiuto questo gesto incivile.

Solo nel mese di giugno scorso era accaduto un episodio simile.

 


  • Leggi anche

17/6/2020 – Vandali in azione a Polla. Presa di mira l’ex stazione ferroviaria, attuale sede della Pro Loco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.