Attivazione di un Commissariato di Polizia ad Agropoli.Effettuato un sopralluogo nella scuola “Mozzillo”



































Il vicario del Questore di Salerno, Pio Amoriello, è stato ad Agropoli per incontrare il sindaco Adamo Coppola.

La visita è stata operata al fine di valutare l’effettiva possibilità di attivare un commissariato di Polizia di Stato con sede ad Agropoli e segue la proposta compiuta alcuni giorni fa, durante un incontro fatto a Vallo della Lucania dal procuratore generale della Corte di Appello di Salerno, Leonida Primicerio e dal procuratore di Vallo della Lucania, Antonio Ricci.








E’ seguito un sopralluogo presso la scuola “Mozzillo” che è stata individuata quale potenziale sede per ospitare circa 40 agenti il cui impegno si aggiungerebbe al proficuo e fondamentale lavoro svolto dalle Compagnie dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, oltre che dal Comando di Polizia Municipale.

Il sindaco ha dato la massima disponibilità al fine di assicurare sul territorio la presenza del nuovo presidio di sicurezza. Si attendono ora, quindi, comunicazioni da parte della Questura per gli atti consequenziali.

La Giunta municipale procederà ora ad approvare un atto di disponibilità a cedere in comodato gratuito la sede individuata.

Abbiamo intrapreso un percorso – afferma il sindaco Adamo Coppola – che potrebbe portarci ad attivare sul nostro territorio un commissariato di Polizia. Abbiamo effettuato stamane i sopralluoghi presso il sito scelto quale potenziale sede e ho dato piena disponibilità a compiere le eventuali modifiche utili a rendere funzionali i locali per il commissariato. Sarà composto da circa 40 agenti e sarà operativo per Agropoli e Comuni limitrofi”.

– Claudia Monaco –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*