Atena Lucana da oggi è un paese più sicuro. Questa mattina il vicesindaco Sergio Annunziata ha presentato il nuovo sistema di videosorveglianza gestito da una centrale operativa ubicata nel palazzo del municipio.

Il sistema è composto da 44 telecamere, in grado di fare le riprese anche in assenza di luce. L’impianto effettua le registrazioni 24 ore su 24 ed è collegato con le forze dell’ordine che hanno la possibilità di poter accedere al sistema attraverso una connessione ad internet sia da un PC che da uno smartphone.

“Le telecamere – ha spiegato il vicesindaco Annunziata – sono state posizionate in tutti i punti nevralgici del paese e sono controllate anche tutte le vie di accesso ad Atena Lucana. In questo modo i nostri cittadini possono sentirsi più sicuri e siamo certi che questo sarà un ottimo deterrente per i malviventi. La sicurezza è una delle priorità della nostra amministrazione”.

L’impianto, costato circa 90mila euro, è stato realizzato grazie ad un finanziamento della Regione Campania. Questa mattina è stata anche presentata la rete wi-fi comunale che permetterà a chiunque, previa registrazione dopo l’accesso all’hotspot, di potersi connettere ad internet, gratuitamente per 24 ore al giorno, su tutto il territorio comunale.

– Erminio Cioffi –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.