In seguito all’incidente avvenuto ieri pomeriggio ad Atena Lucana sulla Strada Statale 598 “Fondo Valle d’Agri“, nel corso del quale si è ribaltata un’autocisterna che trasportava un carico di acque di strato provenienti dal Centro Olio Eni di Viggiano, giunge in merito una nota stampa dall’Eni.

L’incidente ha causato la fuoriuscita del carburante del serbatoio dell’autocisterna e la perdita del carico di acque di strato – si legge nella nota – Il Centro Olio, benché non responsabile di quanto accaduto, considerata l’oggettiva urgenza di un pronto intervento, si è attivato immediatamente mettendo a disposizione ditte ambientali qualificate per il contenimento del prodotto fuoriuscito e per svolgere prime valutazioni del caso. Effettuate le prime attività di contenimento, in accordo con le Autorità presenti, si è provveduto a prelevare il prodotto fuoriuscito per il successivo smaltimento“.

Eni assicura che, ad una prima valutazione, “il prodotto fuoriuscito non ha interessato alcuna matrice ambientale, essendosi riversato unicamente sul manto stradale“.




– redazione – 


  • Articolo correlato

15/07/2015 – Atena Lucana: incidente sulla Fondo Valle d’Agri. Autocisterna si ribalta


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*