Assunta Andriuolo, 60 anni, originaria Teggiano, moglie del Presidente del Club San Cono di New York Rocco Manzolillo, è “Woman of the Year 2016”.

La signora Andriuolo Manzolillo è stata eletta “donna dell’anno” dalla Federazione delle Associazioni campane in America. Nella stessa occasione è stato eletto anche “The Man of the year”, il cui titolo, quest’anno, è stato assegnato a Salvatore Rinaldi, nato a Nyach, nello Stato di New York, da genitori originari di Castello Matese in provincia di Caserta “per essersi distinto in maniera fortemente attiva nell’organizzazione delle manifestazioni italiane che si svolgono negli Stati Uniti”.

Salvatore Rinaldi succede a Michele Albanese, il Direttore generale della Banca Monte Pruno che l’anno scorso ricevette l’importante riconoscimento dalle mani del presidente della Federazione delle associazioni campane a New York, Nicola Trombetta.

Trovare un degno successore di Michele Albanese non è stata cosa facile ha spiegato ad Ondanews il presidente Nicola Trombetta – La scelta, quest’anno, è caduta su un imprenditore che ha ingrandito le imprese familiari a New York, non risparmiandosi mai nel portare avanti il nome dell’Italia e della nostra federazione, dando lustro e collaborazione a tutte le manifestazioni italiane che si svolgono a New York e dintorni”.

Soddisfatta per l’ambito riconoscimento anche Assunta Andriuolo, che detiene la presidenza delle donne all’interno del Club San Cono di Brooklyn.

“Non me lo aspettavo – ci dice – Sono onorata per questo riconoscimento che intendo condividere con tutte le donne che fanno parte del club San Cono, ma anche con tutte le donne che vivono in America, conscia dei sacrifici che tutte loro sopportano nel vivere in una bellissima terra, lontana, però, dalle proprie radici. Voglio condividere con tutte loro e con tutta la mia famiglia questo straordinario riconoscimento”.

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*