Ieri pomeriggio è giunta una segnalazione di assembramenti presso il Lido “Maremó” di Salerno in via Allende.

I Carabinieri della Sezione Radiomobile, agli ordini del Maggiore Castellari, si sono recati immediatamente sul posto perchè nella segnalazione era stato riferito di assembramenti e musica ad alto volume. Effettivamente, si legge in una nota stampa, sul posto erano presenti più di un centinaio di persone, per cui sono stati subito identificati il gestore ed un socio della ditta che ha in gestione la struttura, con immediata diffida ad interrompere le attività danzanti e qualsivoglia somministrazione di servizi.

Fatta defluire la folla, i due soci sono stati sanzionati per le violazioni ai DPCM nonché alle ordinanze regionali. E’ stata inoltre applicata la chiusura provvisoria di 5 giorni, con segnalazione alla Prefettura per i provvedimenti di competenza.

I controlli dei Carabinieri continuano su tutto il territorio.

 


Precisazioni da parte di Germano Porcaro, Amministratore unico Giocheria srl

A seguito della notizia diffusa a mezzo stampa relativa alla chiusura provvisoria con annesse sanzioni della scrivente attività, Giocheria Group, società che gestisce il Maremō Beach Club, intende precisare che non vi è stato alcun provvedimento restrittivo nei suoi confronti e che resta garantito il regolare svolgimento di tutte le attività.

Il locale completamente all’aperto, predisposto secondo le normative vigenti anti Covid-19, è stato oggetto di un normale controllo da parte delle forze dell’ordine le quali hanno sanzionato il presunto mancato rispetto delle normative in vigore. Si precisa, inoltre, che tale contestazione, sarà oggetto di ricorso presso gli organi competenti. Consapevoli delle difficoltà che tutti stanno attraversando, è nostra prerogativa garantire alla clientela sicurezza e rispetto delle regole, raddoppiando gli sforzi per consentire nei limiti del previsto la possibilità di presenziare su un’area di 6.000 mq.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*