famigliaÈ in arrivo a Padula la “Carta Famiglia”, che permetterà di avere sconti sull’acquisto di beni o servizi, da parte di soggetti pubblici o privati che intendano contribuire all’iniziativa.

Introdotta con la Legge di Stabilità 2016, potranno richiedere la Carta nuclei familiari costituiti da cittadini italiani o stranieri regolarmente residenti nel territorio italiano, con almeno tre figli minori a carico, con Isee in corso di validità che non superi i 30mila euro.

La Carta sarà valida due anni e i beneficiari potranno ricevere degli sconti all’interno delle attività convenzionate sull’acquisto di prodotti alimentari, prodotti per l’igiene personale e per la casa, medicinali, libri e sussidi didattici, servizi ricreativi e culturali, fornitura di acqua, energia elettrica e tanto altro ancora.

I fornitori di beni e servizi che decideranno di stipulare convenzioni con il Comune diPadula, potranno esibire un bollino, associato al logo della Carta, con le diciture “Amico della famiglia”, nel caso vengano concessi sconti o riduzioni o agevolazioni pari o superiori al 5% rispetto al normale prezzo di listino o all’importo ordinario, e  “Sostenitore della famiglia”, laddove siano concessi sconti o riduzioni o agevolazioni pari o superiori al 20%.

Le agevolazioni saranno applicate esclusivamente a tutti i titolari della “Carta Famiglia” e si aggiungeranno ad altre normalmente praticate, fatta eccezione per i periodi di saldi di fine stagione, vendite promozionali e liquidazioni.

Il Comune di Padula si impegna a provvedere alla predisposizione e consegna della tessera e dell’eventuale kit di doni, alla predisposizione degli elenchi dei soggetti aderenti all’iniziativa, pubblicizzando le relative informazioni (indirizzo, telefono, fax, agevolazioni praticate). Tali elenchi, che verranno aggiornati periodicamente, saranno pubblicati sul sito Internet del Comune di Padula con la creazione di una sezione dedicata all’iniziativa.

– Paola Federico –

Un commento

  1. E ma cazzata allora io ke o due figli e nn arrivo neanke a metà del mese ke devo fare mangiano o anno aiuto solo cn i tre figli e quelli di due si muoiono di fame ce nn capisco per un figlio ke cambia vorrei per piacere una risposta grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*