Arbitri. Nicola Monaco di Montesano al raduno nazionale di Coverciano “Talent Assistenti” Il 23enne è stato scelto insieme ad altri 37 assistenti provenienti da tutta Italia



























 

Un assistente arbitrale di Montesano sulla Marcellana ha partecipato al raduno Talent a Coverciano rappresentando così l’intero territorio.

Si tratta del 23enne Nicola Monaco, della Sezione AIA di Sala Consilina che, insieme ad altri 37 assistenti provenienti da tutta Italia ha partecipato alla due giorni formativa in cui sono stati approfonditi i temi tecnici ed atletici del ruolo di assistenti.








I Talent sono stati selezionati in base ai risultati nei test atletici conseguiti nei rispettivi Comitati Regionali e Provinciali. In apertura di giornata gli assistenti hanno effettuato una visita al Museo del Calcio di Coverciano dove sono presenti cimeli storici tra cui maglie della Nazionale, divise arbitrali e trofei internazionali. Ad accogliere i ragazzi è stato il Direttore della struttura, il dottore Fino Fini, medico per tanti anni della Nazionale Italiana.

I giovani sportivi sono stati poi accolti dal Responsabile del Settore Tecnico Alfredo Trentalange che ha illustrato i quattro cardini su cui si basano questi incontri formativi ossia la Tecnica, l’Etica, l’Organizzazione, e l’Umanizzazione.

Nell’aula magna del Centro Tecnico Federale è stata poi fornita l’analisi di filmati legati al fuorigioco e dove Trentalange ha rivolto un appello ai giovani Talent:Leggete il Regolamento del Giuoco del Calcio in inglese perché vi si aprirà un mondo – ha spiegato – E’ infatti una lingua molto più sintetica ed efficace per capire determinati concetti”.

Appuntamento, poi, con l’assistente internazionale Lorenzo Manganelli che ha sottolineato come la figura dell’assistente sia fondamentale.

In aula sono poi stati effettuati i video test con 15 episodi relativi al fuorigioco. I filmati riguardavano una casistica particolare che richiedeva una grande concentrazione pari a quella che un assistente deve avere durante una partita. I video sono stati analizzati dal Responsabile del Modulo Perfezionamento e Valutazione Enzo Meli dove è stata fornita una lettura delle varie situazioni di gioco coinvolgendo in maniera diretta i Talent che in seguito hanno anche affrontato i tradizionali quiz con diverse domande regolamentari.

Dopo i quiz i giovani hanno svolto un allenamento collettivo in uno dei campi di Coverciano dove i preparatori Vincenzo Gualtieri e Andrea Zoppi hanno guidato gli esercizi del FIFA 11+. Il raduno è terminato oggi pomeriggio dopo un ulteriore momento di formazione.

Un altro tassello per la Sezione arbitrale salese che, attraverso i suoi associati, ancora una volta, raggiunge prestigiosi risultati in ambito sportivo.

Nicola è studente di Ingegneria Gestionale presso l’Università degli Studi Salerno ed è arbitro dal dicembre 2011. Nel 2016 superando il test di qualificazione di Nola diventa assistente e viene inquadrato nell’organico di Promozione. Dal 2016 ha ricoperto in sezione prima l’incarico di componente del collegio dei revisori e dal giugno 2017 ne è il presidente. Ha militato 3 anni nella prima categoria.

Soddisfazione è stata espressa dal Presidente Gianpiero Cafaro.

– Claudia Monaco –































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*