Non ce l’ha fatta Ausilia Lazzari, un’86enne di Sala Consilina guarita da pochi giorni dal Coronavirus e ricoverata presso il Campolongo Hospital di Eboli.

Nonostante i due tamponi che ne avevano accertato la negatività, l’anziana ha smesso di vivere nella struttura ebolitana dove era stata trasferita in seguito al contagio.

Sarebbe stata dimessa a breve per fare ritorno a Sala Consilina. Con molta probabilità il suo cuore non ha retto a causa di patologie pregresse, nonostante la fuoriuscita dal tunnel del virus.

L’86enne, originaria di Milano, era tra gli ospiti della casa di cura “Istituto Juventus” di Sala Consilina risultati positivi al Covid-19 e successivamente trasferiti al Campolongo Hospital per volontà dell’ASL di Salerno.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*