Il Consiglio comunale si prepara ad approvare il Piano Urbanistico Comunale (PUC) della Città di Agropoli. La pubblica assise è stata convocata presso l’Aula consiliare “A. Di Filippo” per il prossimo lunedì 28 dicembre, alle ore 8,30. Unico punto all’ordine del giorno, oltre all’approvazione dei verbali della precedente seduta, c’è appunto il PUC.

Nell’aprile 2017 lo strumento urbanistico venne adottato dalla Giunta; il 5 aprile 2018 l’esecutivo Coppola ha operato un aggiornamento al PUC con le osservazioni recepite. In questi mesi, l’Ufficio di Piano, su impulso del sindaco Adamo Coppola e dell’intera Amministrazione, ha lavorato al fine di completare l’iter procedurale; oltre alle osservazioni e integrazioni pervenute da cittadini e associazioni, ha previsto l’ok da parte degli Enti sovraordinati (Provincia di Salerno, Asl, Genio civile, Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e Regione Campania – per il Sic) ognuno per le procedure di competenza.

La progettazione è stata curata dall’Ufficio tecnico comunale, composta dall’ing. Agostino Sica, responsabile del procedimento e dell’Ufficio di Piano, e dall’architetto Gaetano Cerminara; responsabile VAS, geometra Sergio Lauriana. Si sono avvalsi di consulenze specialistiche inerenti l’area urbanistica, ambientale-paesaggistica-naturalistica; consulenti ufficio pianificazione urbanistica e programmazione socio-economica. A coordinare il gruppo di consulenti esterni sono stati il prof. Domenico Francesco Moccia e il prof. Roberto Gambino.

Ora il PUC è pronto ad approdare dinanzi al sindaco Adamo Coppola ed ai consiglieri, per l’approvazione definitiva.

L’approvazione del PUC – afferma il sindaco Adamo Coppolaè un appuntamento importante per la nostra Città, dove vige ancora un Piano di fabbricazione del 1972. Sono trascorsi quasi cinquant’anni. Il PUC, sul quale abbiamo lavorato instancabilmente, e per questo ringrazio per l’importante supporto i consiglieri comunali e ovviamente gli uffici per l’impegno profuso, guarda al futuro e punta allo sviluppo e alla crescita della nostra Città, affinché sia ancora più al passo con i tempi, attrattiva e vivibile“.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*