Ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni un 17enne di Pontecagnano Faiano ritenuto responsabile di lesioni personali ai danni di un coetaneo salernitano.

Sabato sera i militari dell’Aliquota Radiomobile sono intervenuti sul lungomare Trieste a Salerno dove poco prima il giovane salernitano era stato colpito con pugni al volto da un coetaneo. All’arrivo sul posto la vittima non era presente perchè già condotta in ospedale dove è stato diagnosticato un trauma cranio-facciale con frattura delle ossa nasali e lesione dello zigomo con una prognosi di 25 giorni.

Le immediate indagini svolte in collaborazione con le Stazioni Carabinieri di Pontecagnano e Salerno Principale hanno consentito di identificare l’aggressore. Dopo una discussione tra giovani, il 17enne ha preso a pugni il suo coetaneo.

Sono in corso ulteriori indagini, coordinate dall’Autorità Giudiziaria, per cristallizzare le responsabilità penali emerse a carico dell’aggressore e verificare le cause che hanno determinato il violento gesto.

  • Articolo correlato:

4/11/2021 – Giovane aggredito brutalmente per strada a Salerno finisce in ospedale. Caccia ai responsabili

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano