1.341.952,65 euro. E’ questo l’importo finanziato con decreto dalla Regione Campania al Comune di Sanza per il progetto “Adeguamento e messa in sicurezza del patrimonio infrastrutturale esistente delle strade comunali di Sanza – collegamento tra statali, centro storico e zona industriale”Risorse importanti che serviranno a riqualificare l’intero reticolo stradale del comune. Un grande risultato per l’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Vittorio Esposito.

Ci siamo, dopo un anno intenso di lavoro a preparare e presentare progetti in Regione, ora arrivano i risultati – ha affermato Esposito – nelle prossime settimane pubblicheremo il bando per l’affidamento dei lavori che porteranno alla realizzazione di un nuovo manto stradale. Devo ringraziare pubblicamente il vicesindaco Toni Lettieri per questo risultato. Il massimo impegno e la dedizione pagano”.

Esposito fa chiarezza sugli interventi di messa in sicurezza e indica quali sono le strade comunali e le zone dove si andrà ad intervenire. “I lavori prevedono un nuovo manto stradale per la viabilità del paese che da Piazza XXIV Maggio porta fino a Piazza Plebiscito – spiega il sindaco – Sarà asfaltato tutto il sistema della viabilità che collega al centro abitato, sia le strade esterne che quelle di maggiore transito ed in alcuni casi anche quelle più esterne al paese. Ma non solo questo. Siamo pronti per la sistemazione di Piazza XXIV Maggio con il rifacimento del fondo. I lavori partiranno subito dopo le festività pasquali, nei prossimi giorni partiranno i lavori per la realizzazione di un campo polifunzionale a servizio della Scuola Media e a breve partiranno anche i lavori di completamento del parcheggio in via Santa Brigida. Sono davvero grato per il grande lavoro ed impegno che l’Amministrazione sta profondendo per cambiare volto al nostro paese. Tutti i consiglieri, nessuno escluso, lavorano con il massimo impegno ed ora si vedranno i risultati”.

A breve partirà anche il cantiere per il posizionamento della fibra ottica e dunque entro la fine dell’anno porteremo a termine grandi opere infrastrutturali – conclude Esposito – Nel mentre siamo pronti con un progetto importante per il rifacimento dell’intero sistema fognario e la realizzazione di reti di servizio in aree attualmente scoperte. Il progetto prevede anche la realizzazione di un nuovo depuratore. E’ stato consegnato in Regione Campania anche il progetto di riqualificazione e messa in sicurezza della strada che porta alla vetta del Cervati, si attendono gli esiti della gara per la riqualificazione energetica dell’intero impianto di illuminazione pubblica. Infine, a buon punto anche la definizione del PUC che presto sarà presentato alla comunità”.

– Annamaria Lotierzo – 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*