I Carabinieri della Stazione di Santa Cecilia, coordinati dalla Compagnia di Eboli agli ordini del Capitano Emanuele Tanzilli, insieme all’associazione Kronos, questa mattina hanno controllato un’azienda zootecnica bufalina di Eboli.

Il legale rappresentante è stato denunciato in quanto venivano smaltite illecitamente le acque reflue provenienti dalla sala mungitura, convogliate attraverso un canale consortile.

Nel corso dell’attività sono state sequestrate preventivamente anche 3 vasche per complessivi 6000 metri quadrati circa ed un terreno agricolo di 2000 metri quadrati.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*