Avrebbe abusato sessualmente di una sua dipendente in diverse occasioni. Per questo motivo, e con l’accusa di violenza sessuale, a Potenza è stato arrestato un noto parrucchiere, R.C. le sue iniziali, di 58 anni.

L’uomo è stato arrestato su disposizione del giudice per le indagini preliminari della Procura della Repubblica di Potenza, che ha coordinato le indagini, con il coinvolgimento degli Agenti della Squadra Mobile di Potenza del reparto Reati contro la persona, minori e violenza sessuale.

Secondo le indagini, l’uomo avrebbe abusato della sua dipendente di 23 anni in più occasioni nel locale dove lavoravano, costringendo ad atti sessuali la ragazza che lo avrebbe più volte respinto e rifiutato. L’attività d’indagine è stata portata avanti anche grazie al lavoro degli investigatori specializzati per i reati di violenza domestica e del cosiddetto “codice rosso”.

Su disposizione del gip di Potenza, l’uomo si trova in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Claudio Buono

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano