Visto il successo delle prime due panchine letterarie (panchine a forma di libro aperto decorate da illustratori professionisti) posizionate nella piazza centrale di Torre Orsaia, l’Amministrazione comunale organizza un concorso di idee per definire i testi e le illustrazioni grafiche con cui decorare le prossime panchine che saranno acquistate. Saranno inoltre accettati suggerimenti circa il loro posizionamento.

Le panchine letterarie sono il modo perfetto per promuovere la lettura e abbellire la città. L’idea di base è quella di avvicinare cittadini e turisti alla letteratura e poi alla lettura. Ogni panchina è una vera e propria opera d’arte che raffigura un libro famoso e rappresenta la sua storia e i suoi protagonisti: di solito sono ispirate ai grandi della  letteratura di qualsiasi genere, dai romanzi d’amore a quelli d’avventura, passando per i gialli, la filosofia e la letteratura per l’infanzia, ma anche agli autori locali e al territorio in cui sono posizionate.

Possono partecipare le associazioni, le scuole e i singoli cittadini. Il concorso consiste nell’indicare le illustrazioni grafiche ed il testo da apporre sulla panchina. Le proposte dovranno essere inviate al Comune di Torre Orsaia complete dei dati del proponente (nel caso di scolaresche indicare la classe e l’insegnante di riferimento) e indirizzo e-mail entro il 28 febbraio indicando come oggetto “Concorso panchine letterarie” a info@comune.torre-orsaia.sa.it o via posta all’indirizzo Comune di Torre Orsaia – Piazza L. Padulo, 1 – 84077 Torre Orsaia oppure mediante consegna all’Ufficio Protocollo del Comune negli orari di apertura.

Ai proponenti delle idee che saranno selezionate sarà consegnata una targa ricordo e potranno partecipare alla cerimonia di inaugurazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano