I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Sapri hanno arrestato un giovane per detenzione di marijuana e hashish.

Sabato sera i militari dell’Arma guidati dal Sottotenente Giuseppe Forte, mentre effettuavano alcuni servizi per contrastare i reati di larga diffusione a Sapri, hanno fermato il 30enne F.P., incensurato e residente a Melfi, che nel corso del controllo è apparso da subito molto agitato. Così i carabinieri hanno deciso di effettuare una perquisizione anche in auto.

Nascosto nel vano portaoggetti vi era un involucro di marijuana e hashish rispettivamente di 17 e 0,8 grammi. Una successiva perquisizione domiciliare effettuata in collaborazione con i Carabinieri di Melfi ha permesso di ritrovare altra droga dello stesso tipo.

Proseguendo con i controlli all’interno di un’abitazione rurale del giovane sono stati trovati 12 contenitori al cui interno era custodita della marijuana tra foglie e infiorescenze, per un peso complessivo pari a circa 36 kg.

F.P. è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza che si è tenuta questa mattina presso il Tribunale di Lagonegro e che ha convalidato l’arresto e il sequestro, rimettendo in libertà il ragazzo. Ulteriori accertamenti saranno effettuati sul grosso quantitativo di marijuana sequestrato, per verificare il livello di tetraidrocannabinolo e se vi erano le dovute autorizzazioni per coltivare la sostanza in maniera legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*