Grande partecipazione ieri alla Giornata Ambientale organizzata dall’Amministrazione comunale di Polla per rendere ancora più pulito il territorio e liberarlo così dai rifiuti abbandonati nella natura dalla mano di qualche incivile.

All’iniziativa pensata dal vicesindaco Giuseppe Curcio hanno preso parte oltre 100 volontari, tra associazioni del posto e cittadini. Tra i rifiuti raccolti, più di 60 pneumatici nel corso del Tanagro che arrivano a Polla da altre zone a sud come conseguenza delle piene invernali. Tra i volontari presenti ieri mattina anche i migranti ospiti del locale centro di accoglienza.

Questa bellissima giornata, da me proposta, è frutto di un gioco di squadra di tutta l’Amministrazione che ha fatto sì che più di 100 partecipanti abbiano lavorato insieme per ripulire il territorio – ha affermato il vicesindaco Curcio -. Un ringraziamento particolare alla General Enterprise che ha messo a disposizione i veicoli per la raccolta e agli operatori che hanno lavorato a titolo gratuito in occasione di questa iniziativa domenicale“.

La responsabilità al centro dell’appello lanciato dal vicesindaco di Polla:”Mi rivolgo alla gente che ha disprezzo del territorio in cui vive e del luogo in cui crescono i propri figli. Bisogna maturare maggiore sensibilità verso tutto quello che ci circonda. Il lavoro che abbiamo fatto in questa giornata di raccolta, che è una goccia in un oceano, è anche un momento importante e concreto di comunità. Saranno organizzate prossimamente altre iniziative simili“.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*