Perde un altro pezzo la giunta comunale di Lagonegro. Si è dimesso Benedetto Rito Olivo, assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità. Dimissioni che seguono la revoca di un assessorato, firmata giorni fa dal sindaco Maria Di Lascio, che ha sollevato dall’incarico, lo scorso 25 settembre, l’assessore Francesco Fucci che aveva le deleghe alla Sanità, Protezione civile e Innovazione Tecnologica.

L’ormai ex assessore Olivo ha affidato a una lunga lettera, protocollata al Comune e indirizzata al sindaco Di Lascio, le motivazioni delle sue dimissioni. “Una decisione sofferta quella di rassegnare le dimissioni, giungo a questa scelta – ha sottolineato Olivo – dopo una lunga e travagliata riflessione. Le motivazioni sono soprattutto legate alla sempre maggiore difficoltà di coniugare un incarico pubblico di grande responsabilità quotidiana con l’impegno lavorativo personale e con la mia famiglia. Ho cercate di dare il massimo e di andare incontro alle esigenze dei cittadini, con una disponibilità totale, con impegno, disinteresse, trasparenza e dedizione. E’ stato un grande pregio amministrare la mia comunità, una esperienza unica. Grazie al Sindaco, alla Giunta, Consiglio comunale e dipendenti“.

Per quanto riguarda invece l’assessore Fucci, Di Lascio aveva preso tale decisione prendendo atto dell’intensa attività professionale dell’ex assessore che non gli dava la possibilità di partecipare con frequenza alle attività della maggioranza e dell’Amministrazione comunale.

Restano “vacanti” quindi due posti in Giunta: da rimpiazzare gli ormai ex assessori Fucci e Olivo. La Giunta attualmente, completamente con quote rosa, è composta dal sindaco Maria Di Lascio, dal vicesindaco Katia Vaiano e dall’assessore Maria Palermo.

  • Leggi anche:

30/9/2021 – Lagonegro: il Sindaco defenestra l’assessore Fucci. Firmato un decreto di revoca delle deleghe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano