Scritte ingiuriose e intimidatorie contro il sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta sono apparse questa mattina sotto la galleria, lungo la strada che collega lo svincolo della Cilentana a Poderia con il bivio della Mingardina e della Provinciale 66 Ciglioto.

“Quelle scritte sono la prova di chi lavora bene e onestamente e contrasta il sistema – ha dichiarato Scarpitta -. È la prova di chi come me si impegna in prima linea per il proprio paese. In ogni paese c’è l’uno per cento degli imbecilli e queste persone rappresentano l’1% di del Comune di Camerota. È da mesi che su Facebook è iniziata una campagna denigratoria contro questa Amministrazione da parte di pochi elementi che alimentano odio e polemiche mente il nostro lavoro è riconosciuto trasversalmente da tutti”.

Sono dei miserabili che hanno una vita inutile e soffrono dei risultati che questa Amministrazione consegue ogni giorno. Vorrei tanto poterli incontrare – ha poi concluso il primo cittadino – .Comunque ci penserà la magistratura a fare il suo corso“.

– Maria Emilia Cobucci –

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*