Si è tenuta ieri sera a Buccino una fiaccolata in ricordo di Mario Volpe, il giovane tragicamente scomparso in un grave incidente stradale avvenuto il 18 dicembre. La manifestazione, organizzata dagli amici più cari, ha visto l’adesione di molti giovani, dei genitori e dei fratelli del 27enne nonché del sindaco di Buccino Nicola Parisi.

Tutti i ragazzi si sono riuniti, in un commosso silenzio, nello spiazzo di via Vittime XVI settembre per poi percorrere parte del paese con fiaccole e ceri, terminando il corteo presso il Santuario “Maria SS. Immacolata”. Qui il parroco di Buccino, don Vincenzo Ruggiero ha tenuto una messa in ricordo del giovane prematuramente scomparso.

Parole in questo momento non ce ne sono – ha detto don Vincenzo – ma dobbiamo vivere questo tragico evento affidandoci alla parola di Dio. Questo tempo di tristezza sarà colmato dalla luce della resurrezione, vogliamo tornare a casa con una speranza forte nel cuore e possiamo farlo solo avendo accanto a noi il Dio della vita eterna”.

Mario Volpe era un ragazzo energico, gioioso, amante della vita, che viveva sempre contornato dai suoi amici. Faceva lo chef presso un ristorante in Sardegna ed era tornato a Buccino per le feste natalizie.

  • Articolo correlato:

4/1/2022 – Tragico incidente a Buccino. Giovane conducente dell’auto indagato per la morte di Mario Volpe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano