Il Vallo di Diano aderisce a “M’illumino di meno”, la campagna sul risparmio energetico Iniziative a San Pietro al Tanagro, Sala Consilina e Montesano sulla Marcellana

































https://c1.staticflickr.com/3/2403/32903936981_6ba4f69d1d_z.jpgIl 24 febbraio torna “M’illumino di Meno”, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici, ideata da Caterpillar, storico programma in onda da su Radio2 Rai dalle 18.00 alle 20.00 dal lunedì al venerdì.

L’iniziativa, giunta alla XIII edizione, prevede lo spegnimento dei principali monumenti italiani ed europei come gesto simbolico di risparmio energetico.

“M’illumino di Meno” si rinnova ogni anno grazie alla partecipazione di centinaia di migliaia di sostenitori che si mettono in gioco in prima persona con azioni concrete.








L’associazione “FATA Onlus” di San Pietro al Tanagro e la Protezione Civile Vallo di Diano partecipano alla campagna con una marcia energetica alle 16.30 dalla sede di FATA Onlus in via Rimembranza a San Pietro al Tanagro fino a Piazza Enrico Quaranta. Alla marcia si può partecipare anche con monopattini e skateboard.

Alle 17.30 attività sportiva di Zumba in Piazza Enrico Quaranta con Olga Liguori a cura dell’associazione ASD Life e laboratori sul risparmio energetico realizzati dai volontari Junior di Protezione Civile Vallo di Diano.

Aderiscono all’iniziativa anche l’Istituto Comprensivo Camera di Sala Consilina e il Museo Civico Etnoantropologico del Comune di Montesano sulla Marcellana che spegnerà simbolicamente le proprie luci per tutto il pomeriggio di venerdì 24 febbraio.

– Paola Federico –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*