Anziani bloccati in casa dalla neve a Montesano. Arriva l’ossigeno salvavita grazie ai Carabinieri





























Immagine di repertorio

Neve, ghiaccio e temperature rigide stanno mettendo in ginocchio la provincia di Salerno e anche il Vallo di Diano che, nelle ultime ore, è nel pieno dell’allerta meteo che la Protezione Civile della Campania ha prorogato fino a domani sera. Sono numerosi i disagi, soprattutto legati alla viabilità, che si registrano in queste ore. I centri storici dei comuni del Vallo di Diano e, in particolare, le località ubicate nelle parti montuose dei paesi stanno vivendo momenti di grossa difficoltà, nonostante il continuo supporto ad opera delle Amministrazioni Comunali e dei volontari.

Nella frazione montuosa di Magorno, a Montesano sulla Marcellana, i Carabinieri della locale Stazione hanno fatto sì che due anziani residenti potessero ricevere le cure necessarie ai propri problemi di salute.





I due, infatti, di 80 e 86 anni, hanno ricevuto l’ossigeno salvavita nelle rispettive abitazioni grazie al supporto dei militari dell’Arma che con i mezzi in loro dotazione hanno potuto scortare fin sopra Magorno il veicolo adibito al trasporto delle bombole di ossigeno. 

Continua, dunque, l’impegno in queste ore da parte anche dei militari dell’Arma. In particolare, quelli della Compagnia di Sala Consilina, agli ordini del Capitano Davide Acquaviva, presidiano gli svincoli valdianesi dell’A2 del Mediterraneo e le principali arterie di collegamento.

– Chiara Di Miele –

 



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*