Venditori abusivi al concerto di Laura Pausini ad Eboli. Prodotti sequestrati e donati alla parrocchia





































vendita-fuori-stadio

Immagine di repertorio

In occasione del concerto della nota cantante Laura Pausini, i Carabinieri della Compagnia di Eboli, guidati dal Capitano Luca Geminale, impegnati nel servizio di ordine pubblico, a seguito delle numerose incursioni all’interno della struttura ed alla loro costante presenza al di fuori del Palasele, in attesa del deflusso degli spettatori, hanno predisposto anche servizi mirati nei confronti di venditori abusivi di prodotti alimentari, imperante problema in occasione di eventi che richiamano molte persone.

Nei controlli eseguiti, i militari hanno sequestrato un cospicuo numero di bevande e di contenitori utilizzati per la vendita in violazione dell’esercizio del commercio su aree pubbliche.




Questa mattina, a conclusione delle procedure amministrative comunali di Eboli previste e dopo aver verificato l’integrità e la genuinità di tutto il sequestrato, tutti i prodotti sequestrati sono stati donati alla Parrocchia Sacro Cuore di Eboli.

– Paola Federico –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*