L’Ufficio bonus gas Val d’Agri dello Sportello per lo Sviluppo del Comune di Viggiano ha provveduto a trasferire ai Comuni interessati dall’accordo “Bonus Energetico Val d’Agri” la quota per l’anno 2018 spettante ad ognuno e, dopo gli ultimi dettagli, nel giro di pochi giorni il gettone potrà essere erogato attraverso bonifico bancario alle famiglie beneficiarie che vivono a Grumento, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Moliterno, Montemurro, Paterno, Sarconi, Spinoso, Tramutola e Viggiano.

Il bonus parte da una base di 200 euro per le famiglie composte da due persone. Per le famiglie più numerose crescerà di 40 euro a persona.

Circa 2 milioni di euro, a tanto ammontano le risorse secondo il Piano di Distribuzione per l’anno 2018 approvato dalla Conferenza dei Sindaci nella seduta del 20 giugno scorso per i dieci Comuni della Val d’Agri.

Un impegno da parte degli amministratori che dà risposte ad un territorio, la Val d’Agri, che da anni assicura il più alto approvvigionamento di idrocarburi a livello nazionale.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano