Un uomo di 48 anni di Villa d’Agri di Marsicovetere, Francesco Grande, ha perso la vita a causa di un incidente mentre stava effettuando operazioni di parapendio.

Una tragica fatalità quanto accaduto con l’incidente verificatosi nel territorio comunale di Colobraro, paese in provincia di Matera. L’infausto episodio, secondo quanto si è appreso, si sarebbe verificato a causa di problemi occorsi al parapendio con il quale il 48enne di Villa d’Agri si era lanciato poco prima da un’altura situata in periferia del territorio di Colobraro.

Francesco Grande, appassionato di questo sport, si era recato sulla location con altri 2 amici. Prima di lui infatti si è lanciato un altro amico, senza riscontrare alcun problema. Poi è toccato al 48enne e doveva toccare poi all’altro amico che, impotente e senza poter fare nulla, ha assistito in lontananza al tragico impatto.

Fatale è stato l’urto al suolo per l’uomo valdagrino, che avrebbe perso il controllo ad un’altezza di una trentina di metri. L’uomo è morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Policoro, che hanno recuperato il corpo dell’uomo, che lascia la moglie e 2 figli.

Su quanto accaduto indagano i Carabinieri del Comando provinciale Materano.

 – Claudio Buono –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano