Si è tenuto questo pomeriggio, presso l’Università di Salerno, l’incontro con la conduttrice, scrittrice e ambientalista Tessa Gelisio, ospite della rassegna culturale DLiveMedia Masterclass organizzata da DAVIMUS – Corso di laurea in discipline delle arti, della musica e dello spettacolo.

Gli studenti, insieme ai professori che si occupano della rassegna culturale dell’Ateneo salernitano, hanno deciso di dedicare una serie di incontri al tema ambiente, che questo pomeriggio è stato associato a quello del turismo.

L’Italia è un posto unico al mondo in cui ci sono bellezze naturali, storia, buon cibo e tanta simpatia, motivi per i quali siamo invidiati da tutti, ma non sappiamo sviluppare e tutelare questo patrimonio che potrebbe dare vita al turismo durante tutto l’anno – racconta la conduttrice Gelisio Bisogna studiare e viaggiare per imparare l’ospitalità, ma dobbiamo anche cercare di salvaguardare il nostro ambiente. Un grande problema che l’Italia deve affrontare è il cambiamento climatico causato dai gas climalteranti e che inducono un aumento dell’intensità e frequenza dei fenomeni estremi e sicuramente agricoltura, territorio, pesca e turismo sono le vittime di tutto ciò“.

Presente all’incontro il Vice Direttore Generale della Banca Monte Pruno Cono Federico, che ha sottolineato che la Banca da anni si impegna a sostegno di interventi e iniziative per la tutela del territorio.”Abbiamo notato che le iniziative sono portate avanti da privati e poco dal pubblico – ha aggiunto- Sicuramente continueremo a proporre altre iniziative, ma si devono svegliare le coscienze di tutti“.

Durante il dibattito, a cui hanno preso parte alcuni amministratori locali e Italo Ventura, responsabile nazionale dei “Fare Ambiente Mare”, è emerso più volte che le istituzioni devono dare un contributo per l’educazione ambientale del cittadino, incrementare la raccolta e lo smaltimento adeguato dei rifiuti e sviluppare un turismo sostenibile in sintonia con l’ambiente circostante.

– Rosanna Raimondo –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano