I Carabinieri della Stazione di Faenza hanno arrestato un 35enne, domiciliato a Faenza, dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo già sottoposto alla misura dei domiciliari nella sua residenza in città.

Il provvedimento è scaturito dopo le indagini investigative documentate dai Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal Capitano Mennato Malgieri, e concordate dall’Autorità Giudiziaria competente, relativamente ad un tentato furto in abitazione con tentata truffa posta in essere dal 35enne nel Cilento nel settembre del 2007 ai danni di un’anziana.

Il 35enne, fingendosi un tecnico incaricato per la lettura del gas, si era introdotto nella casa della vittima, raggirandola, ma l’azione criminosa non andò a buon fine e si concluse con una fuga del truffatore.

L’uomo, dopo gli accertamenti e le formalità di rito, è stato portato nel carcere di Ravenna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*