Tutto pronto per la X edizione della Festa dell’Infanzia che si svolge a Teggiano domani 19 novembre e prosegue domenica 20. Il tema di quest’anno è “La voce delle stelle, il diritto a sognare” e la manifestazione si avvale del patrocinio morale della Regione Campania, della Provincia di Salerno, del Comune di Teggiano e del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

L’evento, organizzato dal pediatra Luigi D’Alvano e dall’associazione Amidia, ha l’obiettivo di porre l’attenzione sulla Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre del 1989.

Il taglio del nastro è previsto domani mattina in piazza San Cono a Teggiano alle 9.30 e subito dopo si inizia con la “marcia delle stelle” con una delegazione di classi degli Istituti Comprensivi di Teggiano e Sant’Arsenio. La marcia vedrà la partecipazione del laboratorio teatrale FoRiaArTe della Compagnia di Enzo D’Arco e degli studenti del Liceo Artistico Pomponio Leto di Teggiano.

Si continua nel pomeriggio con le esibizioni delle scuole di primo grado di Teggiano e l’intervento della testimonial di questa edizione, la maratoneta Mariana Mendiburu Pantaleone che a Palermo, domenica 13 novembre, è arrivata prima nella categoria femminile.

Domenica mattina prenderanno il via i laboratori didattici e le attività ludiche aperti ai giovani protagonisti della manifestazione. Si prosegue nel pomeriggio di domenica con l’esibizione della palestra salus, il teatro dei burattini e una tavola rotonda dal titolo “la voce delle stelle” che darà spazio all’esperienza di studio e lavoro del giovane ricercatore teggianese del Cern, Gianni Caiafa. La serata terminerà con la premiazione del concorso di foto-disegno.

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.