15 nuovi studenti hanno fatto il loro ingresso, questa mattina, nelle aule dell’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano. Si tratta di minori “non accompagnati”, provenienti dal Gambia, dall’Egitto, dal Mali, dalla Nigeria e dalla Guinea.

Accompagnati dai mediatori culturali, dall’assistente Stefania Marino e dal responsabile della struttura che ospita i migranti nel Vallo di Diano don Vincenzo Federico, i 15 studenti sono stati accolti dal Dirigente scolastico dell’istituto superiore di Teggiano Rocco Colombo e dal responsabile del Piano di zona del Vallo di Diano Antonio Florio, presente questa mattina alla cerimonia di presentazione.

I 15 studenti vanno ad unirsi al gruppo di “Intercultura” già presente nell’Istituto di Teggiano, formato da studenti provenienti da USA, Indonesia, Repubblica Dominicana e Islanda.

Voglio ringraziare il Preside Colombo per aver aperto le porte della scuola ai nostri ospiti – ha detto don Vincenzo Federico – Una scuola che si apre al mondo, come questa di Teggiano, è un grande segnale di integrazione e di accoglienza verso cui tutti dovremmo essere attratti”.

– redazione – 


 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.