convenzione bcc comune teggianoInterventi di abbellimento e riqualificazione degli edifici del centro storico da effettuare attraverso mutui a tasso agevolato. E’ quanto prevede il Protocollo d’intesa siglato tra il Comune di Teggiano e la Banca Monte Pruno.

I mutui saranno concessi in favore del proprietario di fabbricati siti nel centro storico teggianese, che vogliano sostenere le spese necessarie alla realizzazione di interventi di abbellimento degli edifici, per valorizzarne l’immagine e gli aspetti architettonici.

“Sono ammessi a beneficiare dei mutui si legge nella convenzione – gli interventi di scrostatura, intonacatura, tinteggiatura delle facciate esterne, verniciatura degli infissi, dei balconi e delle strutture lignee, pulizia dei contorni in pietra di porte e finestre, interventi di consolidamento e restauro di parti affrescate di rilevanza storico-artistica. Ed anche la sostituzione di serramenti esterni, compresi balconi, e canali di gronda e scarico”.

Non possono essere ammessi, invece, gli interventi che abbiano usufruito di agevolazioni pubbliche nel quinquennio precedente alla presentazione della domanda.

Le richieste di mutuo potranno essere presentate alla BCC di Roscigno e Laurino. La spesa massima ammissibile ai benefici non potrà superare i 30mila euro. I mutui saranno regolati con un tasso di ammortamento fissato all’1% fisso. L’offerta è valida per le richieste effettuate fino al 30 giungo 2016

“Si tratta dell’ennesima iniziativa che, grazie alla collaborazione della Montepruno, vede al centro dell’attenzione il nostro centro storico – spiega il sindaco Rocco Cimino. Puntiamo fortemente su esso, per valorizzare appieno Teggiano e le sue tante risorse”.

– Cono D’Elia –


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*