Teggiano: domani il convegno “La Speranza, Virtù dell’uomo custode del creato”

























Domani a Prato Perillo di Teggiano, presso l’Auditorium Parrocchiale “P. Frassati”, si terrà il convegno “La Speranza, Virtù dell’uomo custode del creato”, inserito come approfondimento nel percorso diocesano di formazione per operatori pastorali delle foranie di Polla, Teggiano – Sala Consilina e Montesano sulla Marcellana – Padula.

Il percorso, ancora in svolgimento, vede impegnati laici e presbiteri in un cammino sinodale e in sintonia con le linee pastorali della Chiesa Locale sul tema della Cura della Casa Comune, attraverso la rilettura dell’Enciclica “Laudato si'”, articolata in vari incontri, tenuti da laici impegnati e sacerdoti della diocesi, tra cui il Vescovo, Mons. Antonio De Luca.

Quest’anno, a differenza dei precedenti, l’Ufficio diocesano per il Progetto Culturale propone tre diversi convegni, uno per ogni zona pastorale, per avere la possibilità di riflettere e confrontarsi sulle specificità socio-ambientali del territorio diocesano, morfologicamente disomogeneo a causa della sua estensione geografica. Verranno presi in esame, dunque, aiutati dall’intervento di esperti sul tema, le criticità, i punti di forza e le possibili linee di orientamento e di intervento per ciascuna zona.







Il convegno, presieduto dal Mons. Antonio De Luca, avrà inizio alle ore 16.30 e vedrà i saluti di don Salvatore Sanseverino, Vicario Forania di Teggiano – Sala Consilina, e del primo cittadino di Teggiano, Michele Di Candia. Don Giuseppe Radesca, Vicario generale e direttore dell’Ufficio Progetto Culturale, introdurrà i lavori che saranno poi affidati a: don Francisco Saverio Guida, docente di Teologia Morale presso l’Istituto Teologico Salernitano e l’ISSR San Matteo di Salerno, con relazione dal titolo “Libertà e responsabilità dell’uomo custode del creato”; Giuliana Di Fiore, docente di Diritto ambientale presso l’Università Federico II Napoli, con relazione dal titolo “Per uno sviluppo sostenibile e integrale del territorio”; l’architetto Mariano Alliegro, che interverrà su “Un futuro migliore possibile: percorsi e processi virtuosi sul territorio”.

All’incontro parteciperanno sacerdoti, operatori pastorali, insegnanti di Religione Cattolica, ministri straordinari della comunione, catechisti, animatori liturgici, membri delle comunità  parrocchiali, sindaci, operatori ambientali e forestali e le associazioni di tutela dell’ambiente.

– Paola Federico –

































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*