Sviluppo dei trasporti e della viabilità nel Cilento.A Camerota un incontro con l’onorevole Luca Cascone





































Si è tenuto ieri pomeriggio a Marina di Camerota un importante incontro organizzato dall’Amministrazione Scarpitta per affrontare le diverse tematiche legate allo sviluppo del turismo.

Diversi sono stati gli argomenti relativi ai trasporti e alla viabilità trattati dagli ospiti presenti: dal Frecciarossa che per i prossimi due anni interesserà il Basso Cilento al rifacimento di tante strade dissestate grazie agli innumerevoli finanziamenti stanziati dalla Regione Campania.








“Per molti anni il Cilento è stato bistrattato ed escluso dall’agenda politica regionale – ha dichiarato il Sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta Oggi invece è diventato una realtà importante grazie ad un programma a medio e lungo termine che vede come protagonista anche il comune di Camerota. Un grazie particolare va alla giunta De Luca ma soprattutto all’onorevole Luca Cascone che ha lavorato sempre con caparbietà e concretezza”.

Dello stesso avviso anche il Vicepresidente della Provincia di Salerno Carmelo Stanziola che ha sottolineato l’importanza che rivestono i concetti di programmazione e condivisione per lo sviluppo di un territorio.

“Il nostro compito è lavorare in sinergia con i diversi organi istituzionali per tutelare gli interessi del nostro Cilento – ha affermato Stanziola – È con questo impegno che tra qualche anno potremo definitivamente voltare pagina”.

“La volontà del Presidente De Luca è valorizzare la Regione Campania nella sua interezza – ha affermato l’onorevole Luca Cascone – ma per fare questo è necessario favorire la mobilità. Per tale motivo abbiamo messo in campo un piano che prevede il rifacimento di tutte le strade e di tutti i porti della Campania. Inoltre posso sostenere che ormai siamo alle battute finali per l’apertura dell’Aeroporto di Salerno che si concretizzerà a breve.

– Maria Emilia Cobucci –

 







































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*