In merito al rilancio del sistema economico meridionale, che vede la Piccola e Media Impresa in affanno, domani all’ordine del giorno del Consiglio regionale della Campania sarà discussa la mozione presentata da Tommaso Pellegrino, capogruppo di Italia Viva, e sottoscritta dai componenti dell’intero Gruppo, Vincenzo Alaia, Francesco Iovino e Vincenzo Santangelo.

Nel documento si chiede alla Giunta di adottare provvedimenti atti a sostenere le imprese nelle strategie di business orientate al mercato internazionale attraverso un adeguato percorso formativo che consenta loro di sviluppare le abilità necessarie per i mercati esteri. Ma anche di sostenere le imprese nei processi di digitalizzazione necessari per poter competere sui mercati internazionali, così da offrire maggiore efficienza operativa e garantire maggiore opportunità dal punto di vista commerciale e la definizione di risorse finanziarie e misure specifiche da destinare alle piccole e medie imprese che intendono intraprendere percorsi di internazionalizzazione, anche attraverso la predisposizione di bandi semplificati per le assegnazioni delle risorse previste.

Riteniamo – ha precisato Pellegrino – che l’internazionalizzazione deve essere considerata un modo nuovo di fare impresa e una reale alternativa al mercato interno, alle problematicità dei settori produttivi, alla concorrenza, alla forte burocratizzazione dei processi. Inoltre l’internazionalizzazione è una reale opportunità per fare business all’estero, in particolare per le imprese con difficoltà a competere nel mercato interno e costituisce la migliore vetrina per trovare acquirenti per la propria produzione, in particolare per il Made in Italy”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*