Con una prestazione di grande profilo, lo Sporting Sala Consilina va ad imporre il pareggio all’Ecocity Genzano al PalaCesaroni e ferma la rincorsa alla vetta della formazione laziale.

Uno Sporting dal volto nuovo dopo le ultime partenze, apparso a tratti in grande spolvero tanto che al termine del match il patron Giuseppe Detta, finora molto critico con i suoi atleti, si è detto contento per il match visto: “Finalmente ho potuto vedere la squadra che avevo immaginato. Finora una serie di circostanze ed anche qualche cosa che non è andata per il verso giusto ci ha impedito di essere in palla come oggi. Con i correttivi che abbiamo fatto in corsa, ora posso affermare che lo Sporting Sala Consilina è ritornato. Il pareggio a dire il vero ci sta anche stretto: avremmo meritato la vittoria, peccato per la rete subita nel finale della prima frazione e poi il 2-1 del Genzano è nato da un fallo su Zancanaro non rilevato dal direttore di gara. Ora sono convinto che vedremo un campionato diverso che premia il lavoro di tutti. E in attesa dell’ultimo innesto Abdala, potremo dare la svolta definitiva ad una stagione partita in salita. Dopo qualche giorno di riposo cominceremo a pensare al match con il Pescara che aprirà il nuovo anno con l’auspicio che possa essere quello del rilancio definitivo”.

Per la cronaca, la prima frazione ha offerto molti spunti e dopo un palo per parte al minuto 16, Leitao al suo secondo sigillo dopo quello realizzato nel match dell’esordio con i gialloverdi salesi ha sbloccato il risultato portando in avanti lo Sporting. Poi, quando sembrava che si dovesse andare su questo punteggio negli spogliatoi per l’intervallo, a 2 secondi dal suono della sirena, Matias Lara ha sorpreso tutti regalando l’1-1 all’Ecocity. Nella ripresa, dopo 120 secondi sorpasso del Genzano con Pedrinho, ma nell’occasione lo Sporting ha lamentato un fallo ai danni di Zancanaro non rilevato dagli arbitri.

Poi, a meno di tre minuti dal triplice fischio, Brunelli al suo quarto centro ha siglato la rete del definitivo 2-2. Da segnalare il ritorno in campo tra i salesi di Carducci al rientro dopo l’infortunio e la buona prova di Petragallo, utilizzato con maggiore minutaggio, il quale ha svolto la sua parte con diligenza.

Con questo pareggio lo Sporting Sala Consilina sale a 12 punti e si colloca nella zona mediana della graduatoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano