I Carabinieri della Stazione di Lauria, con l’ausilio dei militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Lagonegro, hanno arrestato in flagranza di reato due persone, un 27enne e una 19enne di origini georgiane e residenti in Campania, responsabili di furto aggravato in concorso.

In particolare, mercoledì pomeriggio intorno alle 18, mentre i militari stavano svolgendo un servizio di controllo del territorio sono intervenuti in un centro commerciale di Lauria, dopo essere stati informati che al suo interno erano stati notati i due che si aggiravano in maniera sospetta. Appena entrati li hanno subito individuati, per cui hanno deciso di procedere ad un loro controllo nel corso del quale hanno sorpreso il 27enne che teneva ben nascosto sotto al giubbotto un computer portatile del valore di 700 euro appena rubato.

I Carabinieri, dopo aver localizzato all’esterno del centro commerciale l’auto dei due, hanno approfondito le ricerche al suo interno e hanno ritrovato altri due computer portatili, del valore complessivo di 1000 euro, risultati essere stati rubati il pomeriggio precedente in un’altra struttura di Sapri.

Le due persone sono state accompagnate presso la Caserma di Lauria dove, terminati gli accertamenti, sono state arrestate.

– Chiara Di Miele –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*