L’Amministrazione comunale di Polla, guidata dal sindaco Massimo Loviso, ha comunicato la disponibilità di concedere, a titolo gratuito, i locali del Centro Sociale Polivalente “Don Bosco” per effettuare le vaccinazioni anti-Covid ai cittadini interessati.

Una scelta che consentirebbe anche la possibilità di recuperare spazi all’interno dell’ospedale cittadino per un graduale ripristino delle attività ordinarie.

A questo proposito il sindaco Loviso ha scritto al Direttore Generale dell’ASL, dottor Mario Iervolino.

Nello scorso mese di gennaio il dottor Claudio Mondelli, Direttore Sanitario del Distretto Polla-Sala Consilina, insieme alla dottoressa Rosa D’Alvano, Responsabile del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL Salerno, durante un sopralluogo al Centro Sociale Polivalente hanno espresso considerazioni favorevoli in merito alla struttura che, oltretutto, si trova a pochi metri di distanza dall’ospedale “Luigi Curto”.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*