La comunità di Buonabitacolo si arricchisce di un defibrillatore posto dinanzi alla sede municipale.

Un gesto che si è reso possibile grazie agli “Amici del vicolo” Michele Marchesano, Roberto Russo e Vincenzo Orlando, appassionati di musica, che hanno acquistato il prezioso strumento salvavita con i proventi di un loro CD inciso dopo 25 anni.

Il defibrillatore è un presidio salvavita che se usato tempestivamente può evitare il decesso e permette di garantire prezioso tempo utile all’arrivo dei soccorsi medici.

Il messaggio, dunque, alla base del gesto solidale è che salvare una vita a chi è colpito da un arresto cardiaco è possibile. All’inaugurazione erano presenti il Sindaco Giancarlo Guercio e la Vicesindaca Enza Basile.

Il gesto è davvero importante – ha affermato Guercio – e a nome di tutta la comunità sono grato a chi con tanta sensibilità ha voluto offrire a chiunque ne dovesse aver bisogno un mezzo per salvarsi. L’iniziativa è ancor più significativa perché ci permette di ricordare un altro ‘amico del vicolo’, il compianto, e sempre tra noi Gianluca Romano che è scomparso prematuramente proprio a causa di un infarto. Grazie ancora a Michele, a Vincenzo e a Roberto per il grande gesto di solidarietà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*