Anche le comunità di Tito, Vietri di Potenza e Sant’Angelo Le Fratte, hanno celebrato la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

Non è mancata l’emozione nei tre centri del Melandro dove erano presenti anche alcuni reduci di guerra. A Tito il sindaco Graziano Scavone ha deposto la corona di alloro davanti al monumento ai caduti in Piazza del Seggio, alla presenza delle scolaresche e dei rappresentanti civili e militari.

Stessa cosa a Sant’Angelo Le Fratte, con il sindaco Michele Laurino che ha deposto la corona di alloro davanti al monumento dei caduti realizzato dall’artista santangiolese Pierino Mastroberti.

Celebrazioni anche a Vietri di Potenza, con la commemorazione in Piazza del Popolo davanti al monumento dei caduti, alla presenza del sindaco Christian Giordano e delle autorità civili e militari.

In tutti e tre i centri hanno partecipato anche i volontari e si è tenuta una Santa Messa per ricordare la memoria dei caduti di guerra.

Emozione a Vietri di Potenza per la presenza in piazza di quattro reduci di guerra, premiati con una targa dal primo cittadino Giordano.

– Claudio Buono –

   


 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.