Prima hanno finto un incidente in moto per attirare l’attenzione di un uomo, poi lo hanno rapinato. Sarebbe questa la dinamica di quanto accaduto ieri a Potenza in via dei Mille.

Due persone in sella ad una moto, tipo motocross, avrebbero simulato un incidente e il loro ferimento. Poi avrebbero attirato l’attenzione di un uomo che si trovava a passare con l’auto, un 58enne potentino. Da qui, la denuncia dell’uomo, bloccato dalle due persone che erano a terra sull’asfalto e rapinato di circa 50 euro.

Con la forza, a quanto pare un ragazzo e una ragazza, avrebbero sbalzato l’uomo a terra e bloccato, fino a portare a termine la rapina. Poi sono fuggiti via.

L’uomo ha denunciato il fatto ai Carabinieri. Su quanto accaduto sono serrate le indagini dei militari della Compagnia di Potenza, guidati dal Capitano Alberto Calabria.

Alcune voci parlano della richiesta di soldi sotto la minaccia di una pistola, ma quest’ultima circostanza è in fase di accertamento da parte dei Carabinieri, che proveranno a dare un volto ai rapinatori.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*