I Finanzieri della Tenenza di Vallo della Lucania hanno individuato un circolo privato in una frazione di Casal Velino che aveva installato video slot in numero superiore a quello consentito in rapporto ai metri quadrati del locale, peraltro in luoghi diversi da quelli per i quali era autorizzato.

Nel corso dei controlli è anche emerso che il locale somministrava alimenti e bevande a persone estranee al circolo che quindi non figuravano tra i soci. Il titolare del circolo si è reso responsabile di violazioni di vario genere punite con sanzioni amministrative fino a 90mila euro per le riscontrate illiceità in materia di video slot e fino a 30mila euro per l’indebita somministrazione di alimenti e bevande.

A queste si aggiungono le sanzioni accessorie della revoca, da parte del Questore, dell’autorizzazione all’installazione degli apparecchi e congegni da intrattenimento e della revoca, da parte del Sindaco, della licenza alla somministrazione di bevande e alimenti.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*