Una dépendance vista mare ma abusiva, a pochi passi dalla spiaggia di Licinella nel territorio di Capaccio Paestum, è stata sequestrata dai Carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, coordinati dal Capitano Fabiola Garello.

Come si legge su “La Città di Salerno“, i sigilli sono stati posti a due manufatti, uno in muratura e uno in legno, nel corso di controlli mirati antiabusivismo, in via Andrea Mantegna. Erano stati realizzati su un’area di 350 metri quadrati in assenza delle autorizzazioni obbligatorie. Mancava, inoltre, il parere della Soprintendenza, necessario perché la zone è sottoposta a vincolo paesaggistico.

I Carabinieri hanno denunciato il responsabile, un uomo di 54 anni originario di Avellino. Gli immobili erano nascosti nella vegetazione e la presenza di uno stendibiancheria e di un frigorifero, oltre ad altri indizi, inducono a pensare che i manufatti esistevano già da tempo.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*